BELCANTO GEMS
WITH NICOLAI PFEFFER

 

Simone Di Crescenzo e il clarinettista Nicolai Pfeffer, artista e studioso tedesco acclamato per la sua personale commistione di tecnica fluida e cantabilità, si incamminano in un viaggio nella grande tradizione musicale italiana. Il progetto si concentra sulla produzione per clarinetto e pianoforte di grandi personalità del mondo dell’opera come Cimarosa, Donizetti e Rossini, e su alcuni autori che hanno composto trascrizioni, arie di bravura e fantasie su celebri temi del Belcanto.

La trascrizione delle arie d’opera affonda le radici nell’800, il secolo del Romanticismo. In questo periodo la produzione artistico-musicale, espressa nella sua massima forma attraverso il melodramma, si fondava su temi quali l’amore per la natura e la sublimazione dei sentimenti umani. Fu quindi una tendenza naturale per i compositori del tempo, che si dedicavano al repertorio cameristico, avvicinarsi alla prassi della trascrizione. Si iniziò a trasferire in composizioni per strumento e pianoforte le più celebri melodie d’opera, per renderle maggiormente fruibili nei salotti borghesi ed aristocratici. Fiorirono quindi dei veri e propri capolavori di virtuosismo, opere creative che ponevano in luce l’abilità musicale ed espressiva del solista.

Tra i brani che Simone Di Crescenzo e Nicolai Pfeffer hanno scelto di eseguire in questo programma, vi sono trascrizioni per clarinetto e pianoforte ottocentesche o contemporanee tratte da temi d’opera, come ad esempio la Fantasia da I Puritani di Bellini di Luigi Bassi o l’Aria di bravura dal Maometto II  di Rossini di Andreas Tarkmann. Non mancano composizioni originali, sempre per clarinetto e pianoforte, scritte da Gaetano Donizetti, Gioachino Rossini, ed Ernesto Cavallini.

MUSICHE DI

D. CIMAROSA, G. ROSSINI, G. DONIZETTI

L. BASSI, E. CAVALLINI, A. TARKMANN

 

www.nicolaipfeffer.com