Soirée Rossini
al Festival della Valle d’Itria

 

Simone di Crescenzo il prossimo 18 luglio si esibirà nella SOIRÉE ROSSINI, in occasione del 150° anniversario della morte del compositore pesarese, in compagnia del virtuoso russo del violino Yury Revich, del clarinettista tedesco Nicolai Pfeffer, del soprano Maria Aleida e con la partecipazione straordinaria del basso Michele Pertusi. Il cast stellare eseguirà un programma interamente dedicato a Rossini e introdurrà il pubblico alle tipiche atmosfere delle originali Soirées ottocentesche. Verranno eseguite le due grandi variazioni di bravura di Paganini per violino e pianoforte tratte dai temi della Cenerentola e del Tancredi, le trascrizioni di De Bériot su temi da Aureliano in Palmira e Armida, e le trascrizioni di bravura e fantasie di Tarkmann e Müller su arie del Maometto II e del Barbiere di Siviglia per clarinetto e pianoforte. Si potranno ascoltare alcune arie d’opera rossiniane tratte da Aureliano in Palmira e Maometto II e arie da camera tratte dalle Soirées Musicales e dai Péchés de vieillesse.

Di Crescenzo, al fianco di queste grandi personalità del panorama musicale internazionale, interpreterà pagine musicali di rara bellezza, al fine di omaggiare il “Cigno di Pesaro”, una significativa figura di ispirazione che lo ha accompagnato nella sua formazione di artista.

 

Per info: https://www.festivaldellavalleditria.it/spettacolo/soiree-rossini